Il mio Lavoro è la mia Vita

© Adrià Cañameras

Ci sono professioni che impongono una divisione netta tra lavoro e divertimento, e poi ci sono alcuni fortunati per i quali lavorare equivale a divertirsi. Queste persone sono talmente innamorate delle loro passioni che sembrano non sentire mai l’esigenza di prendere una pausa. Il lavoro dà loro slancio, per loro è vita.

© Adrià Cañameras

Situato a pochi chilometri di distanza dalla frenesia della città, questo spazio cambia e si evolve, adattandosi ai ritmi di un lavoro dinamico in continua evoluzione. È un incubatore di idee dove nascono ogni giorno nuove collaborazioni, grazie all’incessante passaggio di visitatori e colleghi.Lo spazio è neutro, pronto ad accogliere le creazioni più diverse: la costruzione di un set o la preparazione di un servizio fotografico, l’allestimento di un evento, di una performance o di una mostra improvvisata. Le pareti sono come tele bianche, lasciate vuote per consentire alle idee di imprimersi, e trasformarle inevitabilmente in un palcoscenico ideale dove le creazioni si susseguono.

© Adrià Cañameras

Il frigorifero contiene tutto il necessario per lavorare: rullini, prodotti chimici per lo sviluppo delle pellicole, ma anche, occasionalmente, cibo da asporto. Pulito e minimale, questo studio può trasformarsi in qualsiasi cosa: non è solo un luogo dove dormire, ma uno spazio dove dare forma a una visione creativa.

© Adrià Cañameras

“Lavorare e vivere nello stesso loft facilita il mio lavoro creativo. Se un’idea mi viene in mente alle due del mattino, devo solo alzarmi dal letto, fare pochi passi fino alla scrivania e iniziare a lavorare”.

Karl, Fotografo

Brief N°4 Vol. I — Life/Work

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile nel nostro sito Web utilizziamo cookie, anche di terza parte. Continuando la navigazione dichiari di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini d’uso espressi. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Informativa Privacy