Kinesit, Innovationspreis Architektur+Office

© Constantin Meyer

La seduta Kinesit, disegnata dallo studio Lievore Altherr Molina, presentata in occasione della fiera Orgatec svoltasi a Colonia, dal 21 al 25 ottobre 2014, ha vinto il premio “Innovationspreis Architektur+Office“, organizzato dalla rivista di architettura e design AIT, pubblicazione tedesca nota per la sua autorevolezza nel settore. Il riconoscimento è stato assegnato il 21 ottobre scorso, nel corso della prima giornata di apertura di Orgatec, da una giuria composta da famosi esperti del settore, che ha vagliato le 64 candidature presentate da 40 aziende.

© Constantin Meyer

Kinesit è la prima seduta operativa realizzata da Arper. Presenta un design essenziale e leggero, pur rispondendo a tutte le disposizioni tecnico-normative vigenti in materia. Kinesit ha un profilo lineare ed elegante, grazie al meccanismo integrato che consente un movimento sincronizzato e ai comandi per la regolazione dell’altezza, entrambi nascosti sotto la seduta. Un rinforzo regolabile per il sostegno della zona lombare è integrato in maniera impercettibile all’interno dello schienale, fornendo un ulteriore supporto senza comportare alcun aumento di spessore. La possibilità di regolare seduta e schienale garantisce livelli di comfort ottimali, consentendo alla scocca di adattarsi al corpo. Kinesit è personalizzabile, scegliendo il rivestimento fra tutte le collezioni di tessuto proposte nel catalogo Arper. La seduta Kinesit è disponibile con schienale in tre altezze diverse e con varie tipologie di struttura, con o senza braccioli. Oltre al rivestimento standard in rete elasticizzata, Kinesit dispone di ampie possibilità di personalizzazione, spaziando tra rivestimento in pelle o tessuto e la vasta gamma di colori, toni e finiture Arper, che la rendono una seduta versatile per ambienti ed utilizzi diversi.

© Constantin Meyer

La Giuria ha così motivato l’assegnazione del premio: “Kinesit di Arper colpisce per l’elevato livello di comfort, grazie alla totale possibilità di regolazione della seduta e dello schienale che fanno di Kinesit una sedia da ufficio di facile utilizzo e grande semplicità. In particolare la Giuria ha elogiato la decisa silhouette della seduta e dello schienale, che si distingue nettamente dalle altre sedie da ufficio spesso forzatamente funzionali. La Giuria ne ha apprezzato il design, definendolo semplice e giovane.I prodotti che hanno concorso al “Premio Innovazione Architettura+Ufficio” sono stati esposti nel padiglione 11.2 della Fiera per tutta la durata della manifestazione e saranno inoltre pubblicati in un numero speciale di AIT 12/2014 e su “xia intelligente architektur”.

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile nel nostro sito Web utilizziamo cookie, anche di terza parte. Continuando la navigazione dichiari di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini d’uso espressi. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Informativa Privacy