Spazi per incontrarsi

© Marco Covi

Salendo sul treno a Barcellona iniziamo già a sentire la sensazione del calore del sole sulla pelle. In meno di 15 minuti saremo lontani dal centro, in un’estensione della città dove ci sentiamo come a casa.

© Wei Lin Tse

Dai finestrini vediamo dapprima gli edifici confondersi in una macchia verde di alberi che si susseguono; quindi trasformarsi nei ruvidi tetti di legno e paglia tipici della località di Gavà. Poi, finalmente, il luminoso biancore della sabbia e il luccichio del mare.

© Wei Lin Tse

© Wei Lin Tse

Siamo fortunati a poter godere di questa sublime combinazione di metropoli e natura, di un luogo dove evadere così vicino alle nostre case cittadine. Qui ci abbandoniamo ai lussi che la costa ci offre: mercatini delle pulci all’aperto, giardini verdi e lussureggianti, la sensazione d’infinito che si ha guardando il punto in cui il mare incontra il cielo.

© Marco Covi

Al tramonto ci ritroviamo per mangiare qualcosa insieme al ristorante sulla spiaggia. Assaporiamo verdure croccanti maturate al sole, con carne e pesce cotti alla brace, mentre il mormorio della nostra conversazione viene cullato dalle onde vicine.

© Wei Lin Tse

Quando camminiamo verso il treno che ci riporterà a casa ormai si è fatto buio, ma sentiamo ancora il calore del sole sulla pelle.

Un rifugio sulla spiaggia
Gava Beach, Spagna

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile nel nostro sito Web utilizziamo cookie, anche di terza parte. Continuando la navigazione dichiari di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini d’uso espressi. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Informativa Privacy