Lina Bo Bardi MAXXI, Roma

© Musacchio Ianniello, Courtesy Fondazione MAXXI

In occasione del centenario della nascita di Lina Bo Bardi (Roma 1914 – San Paolo 1992), Arper, insieme a MAXXI e Domus, collabora alla mostra “Quello che volevo, era avere Storia”, un omaggio alla progettista italo-brasiliana che ne ripercorre gli anni della formazione tra Roma e Milano.

© Musacchio Ianniello, Courtesy Fondazione MAXXI

© Musacchio Ianniello, Courtesy Fondazione MAXXI

La mostra racconta il periodo italiano dell’architetto attraverso bozzetti e fotografie originali, affiancati da riviste e documenti d’archivio e rimarrà aperta fino al 15 marzo 2015. Parte dell’esposizione, tre Bardi’s Bowl Chair, che occuperanno la sala del Centro Studi Architettura.

© Musacchio Ianniello, Courtesy Fondazione MAXXI

© Musacchio Ianniello, Courtesy Fondazione MAXXI

Lina Bo Bardi in Italia. “Quello che volevo, era avere Storia”
19 dicembre 2014 – 15 marzo 2015
MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo

www.fondazionemaxxi.it

© Musacchio Ianniello, Courtesy Fondazione MAXXI

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile nel nostro sito Web utilizziamo cookie, anche di terza parte. Continuando la navigazione dichiari di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini d’uso espressi. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Informativa Privacy