Dieci anni di Catifa

Alcune idee durano nel tempo. Troviamo tracce dello stesso pensiero nell’intera storia dell’umanità, ripreso in diverse discipline.

Catifa 10 years© Scheltens & Abbenes

E così il pensiero va oltre l’idea — diventa un concetto, un modello, un archetipo.
I viaggiatori che si incontravano lungo l’antica Via della Seta cinese raccontavano le loro storie seduti su tappeti, fantasticando di poterli usare come mezzi di trasporto per andare da un luogo all’altro. Questo pensiero è giunto in Occidente grazie ai racconti de Le Mille e una Notte e, attraverso l’immagine del Principe Aladino che vola nel limpido cielo notturno, è arrivato alle menti dei bambini secoli più tardi.

Lincoln Center & Actelion Business CenterLincoln Center © Tsien Architects / Actelion Dusiness Center © Actelion Pharmaceuticals Ltd

Al giorno d’oggi, a volte vorremmo essere nomadi per spostarci facilmente da un territorio all’altro, da una stanza all’altra o da un’idea all’altra. Cerchiamo un posto in cui fermarci e riposare prima di ripartire di nuovo. Ci piace l’idea di appartenere a un luogo ma, subito dopo, vorremmo sentirci liberi.

Tenerife Cultural Center, Santa Cruz de Tenerife© Duccio Malagamba

Il profilo della nostra sedia Catifa sembra un tappetino in balia del vento, che inizia a muoversi prima di prendere il volo. In effetti, il paragone è letterale — in catalano, catifa significa tappeto. Come un tappeto, la sedia Catifa è avvolgente e, allo stesso tempo, sottile come una linea. Rappresenta la sintesi tra la massima generosità e il minimo gesto. Offre, nel contempo, comfort e libertà.

Protos Wine Cellar & Musee de Quai BranlyProtos Winery © Duccio Malagamba / Musée de Quai Branly © Nicolas Borel

Giunta ormai al suo 10° compleanno, Catifa è diventata un’ampia collezione con diverse varianti e finiture senza però perdere mai la propria identità, il proprio concept. Come gli archetipi visti attraverso lo scorrere del tempo, ciascuna variante non costituisce un’ombra o una versione inferiore rispetto a ciò che l’ha preceduta, ma piuttosto rappresenta l’affermazione di uno stesso concetto.

EMI Music Building, Paris© Michael Denancé

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile nel nostro sito Web utilizziamo cookie, anche di terza parte. Continuando la navigazione dichiari di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini d’uso espressi. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Informativa Privacy