Brief N°4 Vol. II – Work/Life

Illustration © Michael Kirkham

Il lavoro in ufficio è cambiato. La tecnologia ha ampliato il nostro modo di lavorare, emancipandolo da rigidi canoni spazio-temporali: oggi ciò che conta è lavorare al momento giusto, nel posto giusto per noi

Photo © Matthijs van Roon

Illustration © Michael Kirkham; Photo © Matthijs van Roon

Anche il nostro luogo di lavoro è cambiato. Abbiamo bisogno di spazi per concentrarci nel lavoro individuale e spazi per collaborare con i colleghi: privacy quando serve, visibilità e interazione quando il lavoro lo richiede.

Photo © Salva Lopez

Illustration © Michael Kirkham; Photo © Salva Lopez

Soprattutto, anche noi siamo cambiati: desideriamo lavorare in un luogo che rispecchi chi siamo, in un ambiente che assecondi la nostra sensibilità e le aspirazioni che ci guidano. Abbiamo bisogno di strumenti versatili che ci permettano di esserlo a nostra volta. Vogliamo spazi che vadano oltre la loro funzione in senso stretto, che si integrino con le nostre vite in chiave olistica: ambienti che incontrino ogni esigenza, spaziando dal lavoro al gioco. Senza più confini, perché così lavoriamo oggi.

Photo © Marco Covi

Photo © Marco Covi

Photo © Marco Covi

Scarica una copia in PDF

Rimaniamo
in Contatto
Per te informazioni su prodotti,
eventi, storie e altre novità.

Lasciati ispirare dalla nuova app Arper

Scarica l’app Arper sul tuo tablet, e comincia a esplorare il nostro mondo in un modo completamente nuovo!