Ospitalità Olistica

15 dicembre 2022

© allt© allt

Il “Bourgoensch Hof” è un hotel nel cuore del centro storico di Bruges, in Belgio. Nascosto dai monumenti storici, dal paesaggio urbano medievale e da un cortile che un tempo faceva parte di un birrificio, l’interno si distingue per uno stile minimalista arricchito con qualche attento tocco di colore.
Recentemente, l’hotel è stato completamente ridisegnato: con lo scopo di avvicinarlo a un’estetica più contemporanea, le classiche aree di accoglienza e le camere degli ospiti sono state rinnovate.

© allt© allt

Dalla reception al bar dell’hotel, dalle camere di sempre a quelle aggiunte di recente in un edificio adiacente (un tempo un negozio di tappeti), l’intero edificio è stato oggetto di un vero e proprio restyling: il risultato è un’elegante combinazione di luce e tocchi vivaci, in cui pareti bianche ed elementi in legno naturale si combinano ad arredi nei colori tipici della zona.

L’interior designer Pieter Schoolaert ha lavorato al progetto in stretta collaborazione con i proprietari dell’hotel.

© allt© allt

Con grande attenzione al contesto storico di Bruges, Schoolaert ha fatto uso del colore con estrema cautela. I toni principali introdotti nel progetto – rosso, verde e giallo – hanno tutti una relazione diretta con la storia della città: “Abbiamo lavorato partendo da una struttura di base,
a cui abbiamo aggiunto i colori tipici di Bruges: il rosso per i tetti in mattoni della città, un colore presente soprattutto all’ultimo piano, con affaccio proprio sui tetti. Il verde carrozza, tipico di Bruges, è presente in molte finestre e nel verde circostante. Il giallo ocra fa da raccordo alla foglia d’oro sulle facciate del borgo medievale. Il grigio neutro richiama i davanzali in ardesia grigio-blu e i pannelli a parete dell’edificio storico, in cui soggiornano gli ospiti."

© allt© allt

Quando ha scelto i mobili per completare la vista generale del progetto, Schoolaert si è orientato subito su Arper, per una collezione che offre grande varietà di colori e materiali, nonché un’ampia gamma di versioni per ogni modello.

Per l’interior designer belga, l’azienda incarna “un bel design di lunga durata e dall’eccezionale facilità d’impiego”.

Con la loro versatilità, i pouf della collezione Pix rendono accogliente e originale l’area reception, mentre le linee organiche delle sedie Duna 02 diffondono in tutto l’hotel tocchi di luce in diverse configurazioni di colore. I tavoli Dizzie e Wim – belli e pratici – completano il quadro e trasformano il Bourgoensch Hof in un hotel dallo spirito contemporaneo e (più) leggero.

Rimaniamo
in Contatto
Per te informazioni su prodotti,
eventi, storie e altre novità.

Lasciati ispirare dalla nuova app Arper

Scarica l’app Arper sul tuo tablet, e comincia a esplorare il nostro mondo in un modo completamente nuovo!