Parentesit al Design Museum di Holon in Israele


© Shay Ben Efraim

La collezione Parentesit è esposta nella mostra “Sound and Matter in Design” presso il Design Museum di Holon in Israele.

Il Museo, creato da Ron Arad e inaugurato nel 2010, si è rapidamente affermato come uno dei musei del design e della cultura contemporanea più importanti nel mondo.

La mostra “Sound and Matter in Design”, visitabile dal  29 giugno al 28 ottobre 2017, si articola in due gallerie e si ripropone di esaminare la relazione tra suono e design e il modo in cui forme, ambiente ed esperienze ne sono influenzate.
La Galleria Superiore “Seeing Sound”, curata da Anat Safran, Lila Chatayat e Elisabetta Pisu, espone oltre 50 oggetti, progettati dagli anni '60 ad oggi, che tracciano l’evoluzione dei sistemi stereo e degli speaker, ma anche pezzi contemporanei quali oggetti di arredo per il soggiorno.
Gli spazi espositivi sono suddivisi in tre categorie: oggetti fissi, mobili e interattivi che esemplificano lo spostamento concettuale dal design dell'oggetto al design progettato tenendo conto della centralità dell’esperienza dell’utente.


© Shay Ben Efraim

I curatori hanno selezionato una composizione di due Parentesit dotati di casse acustiche e illuminazione come elemento espositivo per le sue intrinseche caratteristiche di unire design e illuminazione, innovatività, linee armoniose, versatilità. Caratteristiche che ben esprimono i concetti chiave della mostra. La partecipazione alla mostra è stata possibile grazie al supporto del rivenditore Pitaro.


La Galleria inferiore, "Sensing of Sound", presenta invece un'installazione interattiva progettata come una piattaforma aperta che include opere sonore tradotte in rappresentazioni visive influenzate dal movimento dei visitatori.

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile nel nostro sito Web utilizziamo cookie, anche di terza parte. Continuando la navigazione dichiari di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini d’uso espressi. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Informativa Privacy