• Stampa

Stampa

  • Contatti Stampa

Italia

Umbrella comunicare design
Evelina Bazzo & Virginia Scremin
Viale Felissent 48
31100 Treviso
Italia

T +39 0422 305442
M +39 3933872509
F +39 0422 791800
E [email protected]

Germania, Austria & Svizzera

Neumann communication
Anna Weidemann & Carla Bohn
Eigelstein 103-113
50668 Colonia
Germania

T +49 (0)221 91 39 49 0
F +49 221 91394919
M +49 (0)177 7788921
E [email protected]

Belgio e Olanda

Spierenburg studio
Sabine Spierenburg
Churchilllaan 4-III
1078 EE Amsterdam
The Netherlands

M +31 (0)6 42108120
E [email protected]

United Kingdom

Arper UK Ltd
Barbara Cafagna
11 Clerkenwell Road
Londra EC1M 5PA
United Kingdom

T +44 (0)20 7253 0009
M +44 (0) 7592 503165
E [email protected]

 

Svezia

Grand Relations
Amber Johnson
Medevigatan 5
SE-113 61 Stoccolma
Svezia

M +46 702 502 269
E [email protected]

USA & Canada

DADA Goldberg
Defne Aydintasbas & Samantha Devine
55 Washington Street, Suite 740,
Brooklyn, NY 11201

T +1 212 673 3232
F +1 917 379 3577
M +1 917 379 3577
E [email protected]
E [email protected]
 

Giappone

How Inc.
Mie Aizawa & Asako Gemma
#401 Fonte Toyama 2-22-14 Minami Aoyama,
Minato-ku,
Tokyo 107-0062 Giappone

T +81(0)3 5414 6405
E [email protected]

Altri Paesi

Arper SPA
Stefania Zamuner & Antonia Furlan
Via Lombardia 16
31050 Monastier di Treviso (TV)
Italia

T +39 0422 791847
F +39 0422 791800
M +39 345 6408110
E [email protected]

  • Log In

Benvenuto in Arper! Se hai domande o richieste
contattaci scrivendo a [email protected].

Non sei registrato? Registrati qui per personalizzare
la tua esperienza di navigazione e per
accedere a contenuti esclusivi.

Titolo
Data

Arper interpreta le tendenze del mondo del lavoro contemporaneo e presta particolare attenzione alla loro costante evoluzione. Nell’edizione 2019 della Stockholm Furniture Fair, che si terrà dal 5 al 9 febbraio, verranno presentate al pubblico le ultime collezioni insieme a una selezione di prodotti best seller.

Tra le novità, il sistema modulare di pareti divisorie fonoassorbenti Paravan, la seduta multifunzionale Cila Go e l’elegante sedia impilabile Stacy. Saranno presenti anche la sedia operativa ergonomica Planesit e una versione aggiornata della seduta Cila, oltre al sistema Kiik e Pix Cubo, progettati del designer giapponese Ichiro Iwasaki e lanciati al Salone del Mobile 2018.

I continui progressi in ambito tecnologico e scientifico rendono necessario un costante aggiornamento. Partendo da questa analisi, Arper ha sviluppato il concept di Lifelong Learning con prodotti dinamici concepiti in risposta alle nuove esigenze degli ambienti lavorativi.

Paravan è un sistema di pannelli modulari che si presta a diverse configurazioni secondo le esigenze, è allo stesso tempo architettonico e scultoreo, capace di articolare gli ambienti esistenti realizzandone di nuovi. Come parentesi che racchiudono una conversazione, Paravan crea intimità all’interno di spazi condivisi e favorisce sia la concentrazione individuale, grazie alle prestazioni di fonoassorbenza, sia il coworking. Lo studio Lievore Alther, che ne firma il design, ha inoltre prestato molta importanza al progetto colore consentendo abbinamenti con tutti i prodotti Arper in una chiara coerenza espressiva.

Cila Go è una collezione dalla linea elegante che si integra perfettamente con gli ambienti circostanti, multifunzionale e che offre svariate opzioni di seduta: uno sgabello, una sedia e una poltroncina pensati per l’uso nei settori della formazione, dell’apprendimento e del contract. La base storage funge da “raccoglitore” di libri, valigette e zaini, tablet, computer e altri oggetti. mentre le ruote nascoste al di sotto permettono di cambiare configurazione della classe con facilità: dalla tradizionale disposizione in file o cerchi, a “isole” per l’apprendimento in piccoli gruppi, alle postazioni individuali.

“Progettando Cila Go, ci siamo ispirati alle strutture di Félix Candelas e al suo uso del paraboloide iperbolico per creare straordinarie coperture ad arco. Protezione e rifugio stimolano la concentrazione e la fiducia – entrambi elementi molto importanti per la formazione e nella vita in generale” Alberto Lievore.


La sedia Stacy è leggera e alla moda: può essere impilata fino a 40 sedute per un trasporto agevole o per rispondere ad esigenze improvvise in ambienti come università, sale conferenze, auditorium, chiese o spazi pubblici.

Kiik è un sistema modulare di sedute, tavolini, pouf e console componibile in infinite configurazioni che crea le condizioni ideali per momenti di condivisione o di relax. Kiik è un progetto concepito per soddisfare le esigenze di sale d’attesa, campus universitari, spazi di lavoro e aree di incontro. La sua natura modulare e la varietà dei materiali e delle finiture lo rendono un prodotto trasversale adatto a ogni contesto.

Il designer Ichiro Iwasaki ha progettato anche Pix Cubo, l’ottoman dallo spirito giocoso. Pix Cubo è disponibile in diversi colori e due dimensioni, è adatto sia ad ambienti home che contract, indoor e outdoor.

Lo stand Arper alla Stockholm Furniture Fair si estende per 118 m2 ed è stato progettato dallo studio MAIO di Barcellona: "Il progetto per lo stand della fiera di Stoccolma rispondeall’esigenza di organizzare spazi ridotti distribuiti armoniosamente e permettere ad Arper diessere riconoscibile anche a distanza. Architettonicamente semplice, consiste in un muro curvo che funge da sfondo teatrale e scandisce lo spazio degli arredi esposti".

Il design dello stand è a cura dell’italiano Favaloro.

Visita Arper alla Stockholm Furniture Fair presso lo stand A13:20.

5-8 Febbraio, 9.00-18.00
9 Febbraio, 10.00-17.00

PDF

Arper inaugura a Los Angeles un nuovo showroom, il 3° negli Stati Uniti (dopo New York e Chicago) e il 12° nel mondo, proseguendo e consolidando la sua crescita strategica in tutto il mercato americano.

Lo showroom di Los Angeles è stato progettato dall'architetto di New York Solveig Fernlund in collaborazione con il direttore creativo di Arper, Jeannette Altherr.
Lo showroom, che si estende su una superficie di circa 300 metri quadrati e prevede anche una zona outdoor, ospita la gamma completa di prodotti e collezioni Arper all'interno di uno spazio luminoso che si sviluppa in altezza, con finestre e porte di grandi dimensioni.

Lo spazio è diviso in due aree principali: una lounge che presenta composizioni di prodotti come Zinta, Loop, Colina e Arcos; un ufficio e un'area riunioni, con prodotti più orientati al segmento work come Cross, Kinesit, Meety e Catifa Sensit. "L'obiettivo è stato quello di creare una variazione di spazi - grandi e piccoli, intimi e di forte impatto – per massimizzare l'esperienza e il racconto dei prodotti. Gli ambienti hanno tutti luce naturale e i flussi sono definiti per consentire ai visitatori di esplorare autonomamente o con l’assistenza del personale", afferma Fernlund.

Per lo showroom di Los Angeles, l’azienda e il team di progettazione si sono concentrati su luce, spazio e colore, che rappresentano valori in comune tra il brand e questa nuova location. " L.A. è una città più strettamente legata alla cultura mediterranea rispetto a New York e Chicago", afferma Altherr. "Sia in termini di clima e vegetazione, ma anche attraverso l'influenza del Modernismo, che con linee pulite e razionali e un mix di colori vibranti, parla alle emozioni e proietta un'atmosfera empatica, felice e ottimista."

La decisione di Arper di aprire uno showroom a Los Angeles consentirà all’azienda di essere presente su entrambe le coste statunitensi (insieme agli altri due showroom di New York e Chicago) e di soddisfare in modo più rapido le esigenze del mercato californiano, per Arper il secondo più importante nel Nord America e uno dei mercati in più rapida crescita a livello globale.

Il nuovo showroom si inserisce nel processo di recente espansione produttiva negli Stati Uniti: a partire dal 2018, Arper ha infatti iniziato la produzione in un nuovo stabilimento a High Point, nel North Carolina, prima sede produttiva fuori dal territorio italiano.

Arper Los Angeles: 550 South Hope Street, Suite 275
(aperto su appuntamento dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:00)

PDF

Giovanni Peracin è il nuovo Group Brand & Marketing Director di Arper, azienda trevigiana che crea sedute, tavoli e complementi di arredo per la collettività, il lavoro e la casa. Arper continua lungo il percorso di consolidamento della struttura organizzativa, con l’obiettivo di rinforzare una delle direttrici strategiche di sviluppo dell’azienda.

“Siamo molto felici che Giovanni sia entrato a far parte del team” – sono le parole di Claudio Feltrin, Presidente Arper. “Siamo certi che porterà in azienda innovazione e creatività grazie al suo background internazionale, maturato anche in settori diversi. Crediamo molto nell’arricchimento che può venire dall’attingere ad esperienze non strettamente legate al mobile. Uno sguardo peculiare su dinamiche che conosciamo può davvero fare la differenza. Arper in questo senso è un contenitore di esperienze, che possiamo distillare per trarne il meglio. Lavorerò a stretto contatto con Giovanni e con tutta la squadra per definire insieme la Arper del futuro.” Un benvenuto unanime a Peracin viene anche dall’Amministratore Delegato Vincenzo Rivizzigno e da tutto il Top Management del Gruppo, che la nuova figura contribuirà ulteriormente a consolidare con il suo ingresso.

Giovanni Peracin nasce a Padova. Laureato in Scienze Politiche, ha maturato una decennale esperienza internazionale, ricoprendo ruoli di crescente responsabilità in ambito brand, marketing, comunicazione e vendite, in aziende del fashion tra cui Levi Strauss e Loewe (Gruppo LVMH), in Spagna. Un percorso di crescita proseguito in Italia, dove ha ricoperto il ruolo di Marketing & Sales Director per VF CORP. Successivamente Peracin è stato Playlife Business Unit Director in Benetton Group e Senior Vice-President Marketing in Geox SpA.

Giovanni Peracin ha commentato: “Arper è un Brand con grande personalità, capacità innovativa e una forte presenza internazionale. Mi sento molto in sintonia con i valori su cui si fonda e sono certo che insieme continueremo lungo il percorso di crescita di questa entusiasmante azienda”.

PDF
Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile nel nostro sito Web utilizziamo cookie, anche di terza parte. Continuando la navigazione dichiari di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini d’uso espressi. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Informativa Privacy