Uno Spazio per Collaborare

Tombola House, © James Newton© James Newton

Situata sul lungofiume di River Wear, a Sunderland, in Inghilterra, Tombola House è stata progettata pensando al benessere dei dipendenti, al loro comfort e alla flessibilità. Fin dalla sua creazione nel 1999, Tombola, il più grande produttore di giochi on line del Regno Unito ed Europa, ha occupato il Rose Line Building, un magazzino risalente al ‘700, posizionato fra i cantieri navali e diversi edifici industriali. Nel tempo, l’azienda è cresciuta ed è emersa l’esigenza di dar vita a un campus professionale che offrisse stimoli ai potenziali candidati e che aiutasse a motivare e a trattenere i migliori talenti, grazie a un ambiente di lavoro concretamente innovativo.

Tombola House, © James Newton© James Newton

Nel primo approccio al progetto, lo studio di architettura Ryder Architecture ha collaborato con il management dell’azienda per delineare le caratteristiche ideali della nuova struttura. “Abbiamo lavorato con il CEO e altre figure chiave dello staff per capire le loro necessità operative e creare un’opportunità di cambiamento” spiega Ronnie Graham, architetto senior dello studio. L’obiettivo era di realizzare un ambiente di lavoro moderno, che prendesse ispirazione dall’archeologia industriale del contesto circostante, ma che fosse assolutamente contemporaneo nel design degli interni. L’edificio doveva essere all’avanguardia: spazi flessibili per lavorare in privato e aree per le riunioni di gruppo – tra le quali un’eccellente caffetteria.

Tombola House, © James Newton© James Newton

“Abbiamo progettato un ambiente aperto e collaborativo facendo uso di una limitata combinazione di materiali senza tempo – mattoni, acciaio, legno e vetro”, spiega Graham, “incoraggiando così l’armonia fra una nuova cultura del lavoro improntata all’informalità e la forma mentis tradizionale di Tombola. Nella creazione di questo spazio di lavoro flessibile non abbiamo trascurato nulla, e il risultato incoraggia gli incontri informali e lo scambio di idee”.

Tombola House, © James Newton© James Newton

Il design degli interni è stato modellato sull’esperienza dell’utente. Al piano terra troviamo un grande atrio, una caffetteria con ristorante, una palestra, una sala per presentazioni e diversi spazi collaborativi il cui scopo è mettere in connessione le persone: per incontrarsi e scambiare idee, e per ospitare seminari, riunioni informali, hackathons ed eventi sociali. Una scalinata centrale collega questo ampio spazio – che garantisce una superficie di 10 metri quadri per persona, molto superiore agli standard dei normali uffici inglesi – con le postazioni di lavoro al piano superiore.

Tombola House, © James Newton© James Newton

Per gli accessori e i mobili, Ryder Architecture ha lavorato a stretto contatto con Ryder Alliance, azienda partner di Ward Robinson, per realizzare una coerenza fra gli interni e lo spirito architettonico del progetto. Scelti per la loro raffinatezza e sobria eleganza, le collezioni Arper Nuur e Steeve sono state utilizzate in tutti gli spazi. Questi arredi dinamici favoriscono un ambiente socializzante e creativo, mentre la vista del fiume aiuta a collocare la struttura moderna in un ambiente naturale. “Flessibilità è la parola chiave”, sostiene Graham. “Gli spazi possono fungere, a seconda dei casi, da ambienti per il relax, per le riunioni o gli eventi, conservando un forte collegamento con il corso d’acqua circostante”.

Tombola House, © James Newton© James Newton

Le esigenze di collaborazione sono state alla base del progetto. Phil Cronin, CEO di Tombola, attribuisce ogni merito alla visione dell’architetto: “Ryder ha progettato un edificio storico dalla qualità senza tempo, che fa crescere e ispira i nostri team di lavoro in un ambiente flessibile, stimolante e coinvolgente”. Dal canto suo, Graham riconosce che nessun successo sarebbe stato possibile senza il contributo di tutti i suoi collaboratori: “Tombola House è un progetto ad elevata densità di ricerca: si tratta di un design innovativo che nasce dalla sinergia fra il ruolo propositivo del cliente e un meticoloso lavoro di gruppo. Il risultato finale – la semplicità nelle forme e nei dettagli, la gamma colore ben ponderata e una raffinata espressione architettonica – è testimonianza del duro lavoro che ha coinvolto tutti”

Rimaniamo
in Contatto
Per te informazioni su prodotti,
eventi, storie e altre novità.

Lasciati ispirare dalla nuova app Arper

Scarica l’app Arper sul tuo tablet, e comincia a esplorare il nostro mondo in un modo completamente nuovo!

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile nel nostro sito Web utilizziamo cookie, anche di terza parte. Continuando la navigazione dichiari di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini d’uso espressi. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Informativa Privacy