Designing the World We Live In

Come si può ridurre l’impatto delle spedizioni?

Nel 2018 abbiamo aperto un nuovo stabilimento di produzione a High Point, in Nord Carolina, che ci consente di svolgere le attività di produzione e distribuzione in tutti gli Stati Uniti, riducendo le nostre emissioni di CO2.

In quanto azienda italiana operante a livello globale, siamo consapevoli del fatto che questo non è che uno dei molti passi del nostro cammino verso la riduzione al minimo dell’impatto della filiera di approvvigionamento.

Leggi Tutto Chiudi
Che impatto hanno le certificazioni sul settore?

Le certificazioni sono fondamentali sia per i clienti che per le aziende. Definendo standard di riferimento rigorosi, le certificazioni spingono i marchi con una coscienza ambientale a innovare i propri processi e a raggiungere una maggiore sostenibilità. Allo stesso tempo, aiutano i clienti a decifrare velocemente informazioni complesse, garantendo la massima affidabilità.

Ad esempio, Greenguard certifica i prodotti per la qualità dell’aria degli ambienti interni, mentre la certificazione Forest Stewardship Council (FSC) garantisce pratiche di filiera responsabili per i prodotti in legno. L’ecolabel Good Environmental Choice Australia (GECA) stabilisce invece i requisiti di performance ambientale da rispettare durante l’intero ciclo di vita di un prodotto.

Leggi Tutto Chiudi
Come può la flessibilità prolungare la vita di un prodotto?

Riduzione, riutilizzo e riciclaggio sono essenziali per la sostenibilità, ed è per questo che progettiamo prodotti che siano flessibili e senza tempo. Abbiamo messo in pratica questo concetto con Catifa 46.

Grazie a un flessibile sistema componibile di scocche, basi e accessori, Catifa 46 si libera dal concetto di singola entità rigida ampliando le sue modalità di utilizzo e il suo target di utilizzatori. Alla fine del ciclo di vita, può inoltre essere completamente smontata per facilitarne il riciclaggio.

Leggi Tutto Chiudi

Quindici anni fa abbiamo creato il Dipartimento Ambientale Arper, il nostro primo timido passo in un mondo in cui la sostenibilità si stava affermando sempre più quale tematica di importanza cruciale per la nostra generazione. La prima cosa da fare è accettare le proprie responsabilità: siamo parte del problema, e lo siamo tutti. Tale rivelazione esige una reazione: siamo designer, i problemi sono il nostro pane quotidiano, perché allora non iniziare a progettare un percorso ambientale responsabile.

Le implicazioni di natura economica, intellettuale e pratica associate a una parola apparentemente tanto semplice come “sostenibilità” sono in realtà estremamente complesse, ma il design è di per sé un processo di cui la complessità costituisce una componente essenziale. Il primo passo consiste nel riconoscere che, benché esistano più domande che risposte, ognuno di noi possiede competenze ed esperienze diverse. Quanto più riusciremo a condividere le nostre sfide, tante più saranno le opportunità di apprendimento e approfondimento collettivi. Applichiamo l’intelligenza maturata grazie a un dialogo aperto e continuo al fine di sviluppare nuovi processi e prodotti che riducano l’impatto ambientale causato dall’estrazione, manipolazione, produzione, spedizione, utilizzo e riciclaggio dei materiali.

Non è facile, non esiste una soluzione semplice. È un processo lento e scrupoloso, fatto di una serie di piccoli traguardi a fronte di una crisi climatica travolgente. Ma l’enormità del problema e le catastrofiche ripercussioni causate da una mancata reazione richiedono una vigilanza continua e un costante impiego di tempo, abilità, risorse e idee. Accettiamo la nostra responsabilità e ci impegniamo ad essere parte della soluzione.

Leggi Tutto Chiudi
  • Case studies
Stacy

Stacy

Emissioni di CO2

16,8 Kg

Consumo di acqua

76,5 M3

Percentuale di Materiali Riciclabili

> 99%
Aava

Aava

Percentuale di Materiali Riciclabili

> 99%
Duna 02

Duna 02

Carbon Footprint (CO2 eq.)

18 Kg

Consumo Totale di Acqua

87,8 M3      

Percentuale di Materiali Riciclati

80%

Percentuale di Materiali Riciclabili

> 99%
Juno

Juno

Carbon Footprint (CO2 eq.)

16 Kg

Consumo Totale di Acqua

46,3 M3

Percentuale di Materiali Riciclati

70%

Percentuale di Materiali Riciclabili

> 99%
Catifa 46

Catifa 46

Carbon Footprint (CO2 eq.)

24,7 Kg

Consumo Totale di Acqua

129 M3

Percentuale di Materiali Riciclati

29%

Percentuale di Materiali Riciclabili

> 99%

Filosofia di design

Progettiamo per migliorare le relazioni, inclusa la più importante di tutte, quella tra uomo e natura. Sin dall’inizio, abbiamo lavorato per rafforzare questa relazione attraverso un approccio al nostro mestiere basato su principi sani e riflesso dalla nostra filosofia di design: la ricerca dell’essenziale. Progettiamo arredi durevoli e senza tempo che possano trascendere le mode e servire a diversi scopi durante la loro lunga vita. Valorizziamo leggerezza e semplicità per ridurre al minimo l’utilizzo di materiali. Il nostro approccio modulare alla costruzione riduce la complessità produttiva e incoraggia lo smontaggio e il riciclo dei componenti. Infine, implementiamo tecnologie dolci in tutte le nostre realizzazioni attraverso l’integrazione discreta di caratteristiche ergonomiche intuitive, valorizzandone l’interazione naturale e migliorandone la funzionalità. Ogni nostra realizzazione rispecchia di per sé le nostre strategie di minimizzazione dell’impatto e di design intelligente essenziali per la sostenibilità.

Standard di settore e Iniziative

Durante gli ultimi quindici anni, abbiamo usato le certificazioni come strumento per misurare e tenere traccia dei nostri sforzi. Al contempo, eseguiamo approfondite Valutazioni del Ciclo di Vita dei nostri prodotti per assicurarci che siano in linea con gli standard di settore e con gli standard di riferimento da noi elaborati. Le informazioni raccolte ci permettono di analizzare e condividere le ripercussioni dei nostri prodotti prima che raggiungano la fase di produzione. La trasparenza è un fattore di importanza fondamentale. Meritiamo tutti di conoscere l’impatto che ciascun prodotto ha sull’ambiente.

Riciclaggio

La sostenibilità richiede sia volontà che concretezza. Attenendoci ai nostri principi progettuali chiave, diamo importanza anche agli aspetti pratici necessari a garantire una produzione ecologicamente responsabile: la riciclabilità è sicuramente tra questi. Ove possibile, integriamo nel nostro processo produttivo nuovi metodi di riciclaggio e offriamo prodotti realizzati parzialmente con materiali riciclati. Quando progettiamo nuovi prodotti, non dimentichiamo di considerare lo smontaggio a fine vita, poiché sappiamo che è più semplice riciclare un prodotto che può essere smontato. Siamo consapevoli che il riciclaggio rappresenta solo una delle tappe del percorso verso la sostenibilità, ed è per questo motivo che lavoriamo ogni giorno per trovare soluzioni di fine-vita migliori per i nostri prodotti.

Partnerships

Lavorare con partner che hanno la nostra stessa visione è fondamentale per il nostro processo. Grazie a strette collaborazioni con designer, architetti, istituti accademici e organizzazioni, abbiamo potuto condividere le nostre domande, le nostre conoscenze e le nostre esperienze. Sappiamo di non avere tutte le risposte ma, quando si uniscono le forze, aumentano le possibilità di raggiungere gli obiettivi collettivi di sostenibilità.

ISO 14001
Sistema di gestione ambientale
UNI EN ISO 14001:2015

ISO 14001 is the family of international standards that serve as the foundation of our environmental management policy dealing with water, energy, waste and carbon footprint

Forest Stewardship Council (FSC)
n. DNV-COC-001822

La certificazione Forest Stewardship Council (FSC) garantisce una gestione responsabile delle foreste e la massima rintracciabilità dei nostri prodotti in legno.

EPD Process Certification
(International EPD System – Svezia)

Le dichiarazioni EPD (Environmental Product Declaration / Dichiarazione Ambientale di Prodotto) valutano l’impatto ambientale attraverso dati trasparenti e comparabili, consentendo ai clienti di prendere decisioni consapevoli.

EPD® International System

EPD® International System dell'ente di certificazione svedese Swedish Environmental Management Council per alcune versioni delle collezioni: Catifa 46, Catifa 53, Duna 02, Babar, Juno, Stacy.

Certificazione Greenguard

Il programma Greenguard certifica che i nostri prodotti soddisfano i limiti di emissione previsti per una salubre qualità dell’aria degli ambienti interni. Il rispetto dei criteri più rigorosi previsti dalla certificazione Greenguard Gold garantisce un utilizzo sicuro dei nostri prodotti nelle scuole e nelle strutture sanitarie.

Certificazione Greenguard per le sedute delle collezioni Aava, Arcos, Aston, Babar, Catifa 46, Catifa 53, Catifa 60, Catifa 70, Catifa 80, Catifa Sensit, Catifa Up, Colina, Cila, Cila Go, Duna 02, Juno, Kiik, Kinesit, Leaf, Loop, Masai, Norma, Palm, Pix, Saari, Saya, Sean, Steeve, Zinta.

Certificazione GECA
(Good Environmental Choice Australia)

L’ecolabel Good Environmental Choice Australia (GECA) è una certificazione tra le più rigorose e autorevoli a livello internazionale, sinonimo di elevate prestazioni di sostenibilità.

Certificazione GECA (Good Environmental Choice Australia) per Juno, Catifa 46, Catifa 53, Palm, Saya, Duna02, Ginger, Gher, Aava, solo per versioni con scocca in polipropilene, polietilene e legno con struttura in alluminio e verniciata

Forest Stewardship Council (FSC)

La certificazione Forest Stewardship Council (FSC) garantisce una gestione responsabile delle foreste e la massima rintracciabilità dei nostri prodotti in legno.

Forest Stewardship Council (FSC) per Kiik e Aava 4 gambe legno

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile nel nostro sito Web utilizziamo cookie, anche di terza parte. Continuando la navigazione dichiari di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini d’uso espressi. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze consulta la nostra Informativa Privacy